• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 21 Lug 2024
You are here: Home Citazioni Rexroth, Kenneth Kenneth Rexroth: 'Le poesie d'amore di Marichiko'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Kenneth Rexroth: 'Le poesie d'amore di Marichiko'

Stampa PDF

Kenneth Rexroth

Le poesie d'amore di Marichiko



IV

Mi chiedi cosa pensassi
prima di essere amanti.
Facile risponderti.
Prima di incontrare te,
non avevo niente a cui pensare.

VII

Fare l'amore con te
è come bere acqua di mare.
E più ne bevo
più ho sete,
finché niente potrà spegnere la mia sete
se non bere l'intero mare.

XV

Poiché ti sogno
ogni notte,
i miei giorni solitari
sono soltanto sogni.

XX

Chi è? Io.
Io chi? Io sono io. Tu sei tu.
Tu prendi il mio pronome,
e siamo noi.

XXXIV

Ogni mattina
mi sveglio sola e sogno che
il mio braccio sia la tua dolce carne
che preme sulle mie labbra.


(da 'La stella del mattino', 1979)


[ FONTE ]


Kenneth Charles Marion Rexroth (South Bend, Indiana, 22 dicembre 1905 – Santa Barbara, California, 6 giugno 1982)

[ Poeta statunitense. Figura centrale nella poesia di San Francisco dal 1930 al 1970, visse attivamente la "Beat Generation", verso cui fu critico. Gran parte della sua poesia è d'amore o erotica, influenzata dai lirici greci antichi e da Tu Fu, poeta cinese dell'VIII secolo. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information