• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 19 Apr 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Andruetto, María Teresa María Teresa Andruetto: 'Istante'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

María Teresa Andruetto: 'Istante'

Stampa PDF

María Teresa Andruetto

Istante



Non si ricordano i giorni si
ricordano gli istanti.

Cesare Pavese, 28 luglio 1940
Diario


Un moto ondoso dondola
i barconi. La luce tinge l'aria
di giallo e sono chiusi
i vecchi portoni. Nessuno
nella barca da pesca né sulle lugubri
gondole. Al ponte di Cannaregio
non ci sono né barche di lusso né il vaporetto,
solo piccole chiatte
hanno passato la notte tra i pali.
Laggiù, un uomo spazza
la Fondamenta di Cà Labia. Il resto,
nulla.


(da 'Pavese e altre poesie', 1997)


[ FONTE ]


María Teresa Andruetto (Arroyo Cabral, 26 gennaio 1954)

[ Poetessa e scrittrice argentina discendente da antenati piemontesi. Nel 2012 ricevette il Premio Hans Christian Andersen per la Letteratura per L'Infanzia. Le sue opere raccontano la costruzione dell'individualità sociale, la dittatura argentina e l'universo femminile. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information