• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 22 Lug 2024
You are here: Home Citazioni Bellezza, Dario Dario Bellezza: 'Appunti'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dario Bellezza: 'Appunti'

Stampa PDF

Dario Bellezza

Appunti



Non m'accende amore.
Più non m'incanta il dolore.
Senza pietà è mia vita.
Passano i giorni e grida

l'anima mia smarrita.

Forse la giovinezza
è camminando.
Nel buio della notte
la tempesta s'ascolta
lacrimando.

Di notte al tavolino, per morire

decisi di mai più scrivere
ma ricordare vivendo
gli amori di un tempo.

Chi vive di ricordi
s'innamora.


(da 'Serpenta', Mondadori, 1987)


[ FONTE ]


Dario Bellezza (Roma, 5 settembre 1944 – Roma, 31 marzo 1996)

[ Poeta, scrittore e drammaturgo italiano. Con l'avallo di Pier Paolo Pasolini, esordì nel 1971 con "Invettive e licenze ", affermandosi come una delle figure più rappresentative di una nuova generazione di poeti, non compromessa con le ragioni della neoavanguardia. Tradusse per Garzanti l'opera omnia di Arthur Rimbaud. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information