• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 25 Lug 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Guillén, Jorge Jorge Guillén: 'La neve'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Jorge Guillén: 'La neve'

Stampa PDF

Jorge Guillén

La neve



Sta il bianco sul verde,
e canta.
Neve che è fina
vuole essere alta.

Gennaio con nevi s'illumina: ora verde,
ora bianca.
Illumini la neve nel giorno e nella notte e sia la neve
più chiara.

Neve lieve, molle falda?
Quanto ardore massiccio!
La neve, la neve nelle mani
e l'anima.

Sì puro l'ardore sul bianco,
sì puro, senza fiamma.
La neve, la neve fino al canto
s'innalza.

Gennaio s'illumina con neve silvestre.
Quanto ardore! E canta.
La neve fino al canto - la neve, la neve -
in volo incanta.


(da 'Aire nuestro', All'Insegna del Pesce d'Oro, 1968 – Traduzione di Oreste Macrì)


[ FONTE ]


Jorge Guillén Álvarez (Valladolid, 18 gennaio 1893 – Málaga, 6 febbraio 1984)


[ Premio Miguel de Cervantes 1976 ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information