• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 25 Lug 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Martí i Pol, Miquel Miquel Martí i Pol: 'Natale'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Miquel Martí i Pol: 'Natale'

Stampa PDF

Miquel Martí i Pol

Natale



Abbiamo costruito il presepe in un angolo
della sala da pranzo, su un vecchio tavolo,
lo stesso presepe di ogni anno
con l'asino e il bue e il bambino
i Re magi e la stella.

Abbiamo tracciato innumerevoli sentieri,
tutti diretti alla grotta,
in corrispondenza di vecchi pellegrini
- tutti noi – attenti all'austero percorso della prova.

E nella notte del mistero abbiamo cantato
gli antichi canti
dell'asino e del bue del bambino e dei Re Magi e della stella.

E abbiamo offerto la notte con gli occhi e le mani.
E cantavamo a voce bassa, con la vergogna forse di saperci fratelli
del bambino e di tutti nella notte della grande meraviglia.


[ FONTE ]


Miquel Martí i Pol (Roda de Ter, 19 marzo 1929 – Barcellona, 11 novembre 2003)

[ Poeta, scrittore e traduttore catalano. Nato da umile famiglia, lavorò a lungo in una fabbrica tessile. Esordì nel 1954 con "Parole al vento ". Tradusse dal francese Antoine de Saint-Exupéry, Guillaume Apollinaire, Simone De Beauvoir, Gustave Flaubert, Émile Zola, Roland Barthes. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information