• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 20 Lug 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Rossi, Cristina Peri Cristina Peri Rossi: 'Le parole sono spettri'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cristina Peri Rossi: 'Le parole sono spettri'

Stampa PDF

Cristina Peri Rossi

Le parole sono spettri



Le parole sono spettri
pietre magiche
che spezzano i sigilli
dell'antica memoria
E i poeti celebrano
la festa del linguaggio
sotto il peso dell'invocazione
I poeti accendono
i falò che illuminano
i volti eterni
dei vecchi idoli
Quando i sigilli saltano
l'uomo scopre
la traccia dei suoi antenati
Il futuro è l'ombra del passato
nelle rosse braci di un fuoco
venuto da lontano,
non si sa da dove.


(da 'Babel bárbara', 1991)


[ FONTE ]


Cristina Peri Rossi (Montevideo, 12 novembre 1941)

[ Poetessa, scrittrice, traduttrice e attivista politica uruguaiana. In esilio a Barcellona dal 1972, vi ha svolto tutta la sua carriera letteraria. La sua opera, sia in prosa sia in poesia, è basata sul tema amoroso, con un linguaggio denso di allusioni e metafore. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information