• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 23 Apr 2024
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Luciano Erba: 'E di te che saprò?'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Luciano Erba: 'E di te che saprò?'

Stampa PDF
Luciano Erba

E di te che saprò?



E di te che saprò? Le tue apparenze
han detto quel che vuoi, quel che non sei
credi tu
che dietro a questa assurda
fuga di giorni
ci attenda
il passo delle vere parole?
o che immutati, forse
con un nuovo segreto a mantenere,
ci sorprenda l'addio?


(da 'Il male minore', Mondadori, 1960)


[ FONTE ]


Luciano Erba (Milano, 18 settembre 1922 – Milano, 3 agosto 2010)

[ Poeta, critico letterario, traduttore, scrittore e accademico italiano del secondo Novecento, appartenente alla Quarta Generazione della "Linea Lombarda". Insegnò Letteratura Francese e Letterature Comparate all'Università Cattolica di Milano. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information