• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 13 Apr 2024
You are here: Home Video - Poesie Rosales, Luis Luis Rosales: 'L'ultima luce'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Luis Rosales: 'L'ultima luce'

Stampa PDF

Luis Rosales

L'ultima luce



Sei simile al cielo verso sera, hai
la luce d'oro nelle pupille,
come un po' di neve al crepuscolo
che sa che scende il buio.
E vorrei
accecarmi il cuore, cessare di vederti
cadere in te
come cade la sera, come la notte
acceca la luce del bosco che cammina
di cima in cima ogni volta più alta,
fino al ramo dell'isola dove si posa il sorriso
dell'ultimo sole,
lo so che avanzi
perché avanza la notte! e che illumini
tre foglie soltanto nel bosco,
e penso
che l'ombra ti renderà chiara e distinta,
che tutto il sole del mondo riposa
in te, il ritardato, l'infiammato
ramo del cuore dove ancora
trema la luce senza sole quando si compie il giorno.


[ FONTE ]


Luis Rosales Camacho (Granada, 31 maggio 1910 - Madrid, 24 ottobre 1992)


[ Premio Miguel de Cervantes 1982 ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information