• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 18 Apr 2024
You are here: Home Musica (Testi & Video) Poets Of The Fall [Alan Wake] * Poets Of The Fall: 'The Poet And The Muse'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

[Alan Wake] * Poets Of The Fall: 'The Poet And The Muse'

Stampa PDF

Poets Of The Fall

The Poet And The Muse


There's an old tale wrought with mystery, of Tom the Poet and his muse
And a magic lake which gave a life to the words the poet used
Now, the muse she was his happiness, and he rhymed about her grace
And told her stories of treasures deep beneath the blackened waves
Till' in the stillness of one dawn, still in its misty crown
The muse she went down to the lake, and in the waves she drowned

And now to see your love set free
You will need the witch's cabin key
Find the Lady Of The Light, gone mad with the night
That's how you reshape destiny

The poet came down to the lake to call out to his dear
When there was no answer he was overcome with fear
He searched in vain for his treasure lost and too soon the night would fall
Only his own echo would wail back at his call
And when he swore to bring back his love by stories he'd create
Nightmares shifted in their sleep in the darkness of the lake

And now to see your love set free
You will need the witch's cabin key
Find the Lady Of The Light, still raving in the night
That's how you reshape destiny

In the dead of night she came to him with darkness in her eyes
Wearing a mourning gown, sweet words as her disguise
He took her in without a word for he saw his grave mistake
And vowed them both to silence deep beneath the lake
Now, if it's real or just a dream one mystery remains
For it is said, on moonless nights they may still haunt this place

And now to see your love set free
You will need the witch's cabin key
Find the Lady Of The Light, gone mad with the night
That's how you reshape destiny

And now to see your love set free
You will need the witch's cabin key
Find the Lady Of The Light, still raving in the night
That's how you reshape destiny


***

Il Poeta E La Musa


C'è una vecchia storia intrisa di mistero, sul poeta Tom e la sua musa
Ed un lago magico che dava vita alle parole che il poeta usava
Ora, la musa era la sua felicità, e rimava della sua grazia
E le narrava storie di tesori nel profondo delle onde scure
Finché, nel silenzio di un'alba ancora avvolta nella nebbia
La musa andò giù nel lago, ed annegò fra le onde

E ora per vedere il tuo amore libero
Ti servirà la chiave della capanna della strega
Trova la Signora Della Luce, impazzita in quella notte
Così riscriverai il tuo destino

Il poeta venne giù al lago a chiamare la sua amata
Quando non ebbe risposta fu sopraffatto dalla paura
Cercò invano il suo tesoro perduto e troppo presto scese la notte
Solo la sua eco rispondeva al suo richiamo
E quando giurò di riportare indietro il suo amore con le storie che avrebbe scritto
Gli incubi iniziarono a muoversi senza sosta nell'oscurità del lago

E ora per vedere il tuo amore libero
Ti servirà la chiave della capanna della strega
Trova la Signora Della Luce, ancora delirante nella notte
Così riscriverai il tuo destino

Nel cuore della notte lei tornò, con l'oscurità negli occhi
Indossando un abito da lutto, travestita di dolci parole
Lui la fece entrare senza dire una parola, poiché vide il suo grave sbaglio
E promise entrambi al silenzio nelle profondità del lago
Adesso, se è reale o solo un sogno, resta un mistero
Perché si dice che, nelle notti senza luna, siano ancora in questo luogo

E ora per vedere il tuo amore libero
Ti servirà la chiave della capanna della strega
Trova la Signora Della Luce, impazzita in quella notte
Così riscriverai il tuo destino

E ora per vedere il tuo amore libero
Ti servirà la chiave della capanna della strega
Trova la Signora Della Luce, ancora delirante nella notte
Così riscriverai il tuo destino




[ Brano tratto dal video game, sviluppato dalla Remedy Entertainment, "Alan Wake", pubblicato nel 2010 ]


[ NOTE: la band ha scritto ed eseguito il brano con lo pseudonimo di Old Gods Of Asgard, un gruppo esistente nell'universo di Alan Wake ]



(Album: 'Alan Wake - Limited Edition Soundtrack', 2010, di Petri Alanko & Artisti Vari)



(Video game: 'Alan Wake', 2010, sviluppato dalla Remedy Entertainment)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information