• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 05 Giu 2023
You are here: Home Opere Il profumo dell'olio dei pini Shuntarō Tanikawa: 'Quando gli Uccelli sparirono dal Cielo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Shuntarō Tanikawa: 'Quando gli Uccelli sparirono dal Cielo'

Stampa PDF

Shuntarō Tanikawa

Quando gli Uccelli sparirono dal Cielo



Il giorno in cui le Bestie sparirono dalla Foresta
la Foresta trattenne il respiro.
Il giorno in cui le Bestie sparirono dalla Foresta
gli umani continuarono a costruire strade.

Il giorno in cui i Pesci sparirono dal Mare
il Mare cupamente gemette.
Il giorno in cui i Pesci sparirono dal Mare
gli Umani continuarono a costruire porti.

Il giorno in cui i Bambini sparirono dalla Città
la Città si affaccendò perfino con più operosità.
Il giorno in cui i Bambini sparirono dalla Città
gli Umani continuarono a costruire parchi.

Il giorno in cui l'Umanità perse se stessa
tutti gli umani furono simili uno all'altro.
Il giorno in cui gli Umani smarrirono la Personalità
gli Umani continuarono a confidare nel futuro.

Il giorno in cui gli Uccelli sparirono dal Cielo
il Cielo pianse quietamente
Il giorno in cui gli Uccelli sparirono dal Cielo
gli Umani continuarono, inconsapevoli, a cantare.


[ FONTE ]


Shuntarō Tanikawa (谷川 俊太郎 Tanikawa Shuntarō) (Tokyo, 15 dicembre 1931)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information