• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 24 Apr 2024
You are here: Home Citazioni Popa, Vasko Vasko Popa: 'Ridammi i miei stracci'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vasko Popa: 'Ridammi i miei stracci'

Stampa PDF

Vasko Popa

Ridammi i miei stracci



Ridammi i miei stracci

I miei stracci di sogno puro
Fatti con il sorriso di seta del mio intermittente presagio
Fatti con questa mia stoffa di pizzo

I miei stracci di speranze invisibili
Fatti del mio desiderio che brucia
Fatti dell'arcobaleno di sguardi del mio viso

Ridammi i miei stracci
Ridammeli li voglio davvero.


(Traduzione di Luciano Luisi)


[ FONTE ]


Vasile "Vasko" Popa (Greebenac, 29 giugno 1922 – Belgrado, 5 gennaio 1991)

[ Poeta serbo di origini rumene. Primo a rompere con il Realismo Socialista del dopoguerra jugoslavo, scrisse in uno stile modernista influenzato dal Surrealismo e dalle tradizioni popolari serbe: motivi terrestri e leggendari si fondono, emergendo dal subconscio collettivo. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information