• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 23 Apr 2024
You are here: Home Raccolte Poetiche Poesie Tradotte in Inglese José Watanabe: 'Questione di fede'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

José Watanabe: 'Questione di fede'

Stampa PDF

José Watanabe

Questione di fede



Com'era la luce dell'alba
quando Abramo, uomo di fede incrollabile,
salì sul monte Moriah
tenendo per mano il suo unigenito Isacco?

Doveva essere una luce di un azzurro profondo
come quella di questa mattina: in quell'azzurro
Abramo immaginava
il sangue vibrante di suo figlio sul coltello.

Vibra di più il sangue nell'azzurro.
Lo so perché la mia pelle, ora così sola,
secerne sangue sul palmo della mia mano:
il primo miracolo del mio giorno, o castigo,
per aver voluto salire la china della montagna
con una ragazza (più figlia che sposa).
Lei, al primo sole, scappò spaventata,
mi negò
il suo giovane corpo per il sacrificio
e io non ho potuto dimostrarle
la mia fede nevrotica in Dio.


(da 'La piedra alada', 2005)


[ FONTE ]


José Watanabe Varas (Trujillo, 17 marzo 1945 - Lima, 25 aprile 2007)

[ Poeta peruviano. Voce dei "Poeti del '70", al tipico colloquialismo e allo sperimentalismo della corrente mescolò lo Zen, il Taoismo, il Buddhismo e la cultura degli haiku che gli derivavano dalle sue origini giapponesi. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI JOSÉ WATANABE ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information