• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 21 Lug 2024
You are here: Home Musica (Testi & Video) The Velvet Underground The Velvet Underground: 'Venus In Furs'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

The Velvet Underground: 'Venus In Furs'

Stampa PDF
The Velvet Underground

Venus In Furs


Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Clubs and bells, your servant, don't forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart

Downy sins of streetlight fancies
Chase the costumes she shall wear
Ermine furs adorn the imperious
Severin, severin awaits you there

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Kiss the boot of shiny, shiny leather
Shiny leather in the dark
Tongue of thongs, the belt that does await you
Strike, dear mistress, and cure his heart

Severin, severin, speak so slightly
Severin, down on your bended knee
Taste the whip, in love not given lightly
Taste the whip, now plead for me

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Severin, your servant comes in bells, please don't forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart


***

Venere In Pelliccia


Splendenti, splendenti, stivali di pelle
Ragazzina col frustino nella notte
Club e campane, il tuo servo, non lo abbandonare
Colpiscilo, mia padrona, e cura il suo cuore

Peccati ondulati di un lampione stravagante
Dai la caccia ai costumi che indosserà
Pelliccia di ermellino adorna
Severin, Severin ti aspetto lì

Sono stanco, sono debole
Potrei dormire per un migliaio di anni
Un migliaio di sogni che mi vorrebbero svegliare
Colori diversi fatti di lacrime

Bacia lo stivale di splendente, splendente pelle
Pelle splendente nella notte
Lingua di cinghie, la cintura che ti fa aspettare
Colpiscilo, mia padrona, e cura il suo cuore

Severin, Severin, parli così leggermente
Severin, giù sul tuo ginocchio curvato
Gusta la frusta, innamorato non data alla leggera
Gusta la frusta, ora supplicami

Sono stanco, sono debole
Potrei dormire per un migliaio di anni
Un migliaio di sogni che mi vorrebbero svegliare
Colori diversi fatti di lacrime

Splendenti, splendenti stivali di pelle
Ragazzina col frustino nella notte
Club e campane, il tuo servo, non lo abbandonare
Colpiscilo, mia padrona, e cura il suo cuore



(Album: 'The Velvet Underground & Nico', 1967, dei The Velvet Underground)




# Il Brano al Cinema: Film & Colonne Sonore che lo ospitano #


"The Lords Of Salem" (in italiano 'Le Streghe Di Salem'), 2012, di Rob Zombie

(Album: 'The Lords Of Salem', 2013, di Griffin Boice & John 5)


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information