• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 19 Giu 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Mutis, Álvaro Álvaro Mutis: 'Notturno'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Álvaro Mutis: 'Notturno'

Stampa PDF

Álvaro Mutis

Notturno



La notte respira,
indica i suoi spazi nitidi;
le sue creature, da infimi rumori,
dallo scricchiolio lieve dei legni,
si tradiscono.
La notte riconferma
un certo seme occulto
nella mina feroce che ci regge.
Col suo latte letale
nutre in noi
una vita che si prolunga
oltre ogni risveglio mattutino
sulle rive del mondo.
La notte che respira
il nostro faticoso alito da vinti
ci riserva e ci protegge
«per i più alti destini».


(da 'Le opere perdute', 1965 - Traduzione di Martha Canfield)


[ FONTE ]


Álvaro Mutis Jaramillo (Bogotá, 25 agosto 1923 – Città del Messico, 22 settembre 2013)

[ Poeta e scrittore colombiano naturalizzato messicano. Le sue opere, dal linguaggio incisivo, ricco di immagini e fortemente metaforico, hanno come protagonista il marinaio Maqroll, sorta di alter ego dell'autore. ]


[ Premio Miguel de Cervantes 2001 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ÁLVARO MUTIS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information