• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 16 Apr 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Scotellaro, Rocco Rocco Scotellaro: 'Per Pasqua alla promessa sposa'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rocco Scotellaro: 'Per Pasqua alla promessa sposa'

Stampa PDF

Rocco Scotellaro

Per Pasqua alla promessa sposa



Il giorno, Isabella, maturerà.
Sentirai le raganelle suonare
il tempo nascosto tra le viole.
E se farai ch'io non sia solo
quando l'aria s'intinge di burrasca
e i gheppi son cacciati nella mischia
e cantano la morte del Signore
solo gli angioli deturpati, allora
con tutta l'ansia che non ti so
dire potremo insieme vivere e morire.

1947


(da 'È fatto giorno', Mondadori, 1954)


[ FONTE ]


Rocco Scotellaro (Tricarico, 19 aprile 1923 – Portici, 15 dicembre 1953)

[ Poeta, scrittore e politico italiano impegnato nella lotta per il miglioramento delle condizioni economiche e sociali dei contadini. La sua poesia è caratterizzata da da un'ambientazione pastorale serena, da un'armonia di immagini e visioni che esaltano la vita bucolica. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information