• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 24 Lug 2024
You are here: Home Video - Poesie Bassani, Giorgio Giorgio Bassani: 'Sei venuto alla porta'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giorgio Bassani: 'Sei venuto alla porta'

Stampa PDF
Giorgio Bassani

Sei venuto alla porta



Sei venuto alla porta.
Tossivi piano, lena
soffocata ombra appena
appena scorta e già

sparita.

Come la verità,
come essa triste e bella,
proprio com'è la vita.


(da 'Te lucis ante', Ubaldini, 1947)


[ FONTE ]


Giorgio Bassani (Bologna, 4 marzo 1916 – Roma, 13 aprile 2000)

[ Poeta, scrittore e politico italiano. Conosciuto soprattutto per i suoi romanzi ferraresi, "Il giardino dei Finzi Contini " e "Gli occhiali d'oro " su tutti, si considerava poeta e riteneva che esistesse un rapporto ben preciso tra la poesia e la sua prosa. La sua poesia nasce da moduli classici per evolversi ad assecondare il crepuscolare mal de vivre. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI GIORGIO BASSANI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information