• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 24 Lug 2024
You are here: Home Poesie d'Autore Burkart, Erika Erika Burkart: 'Gli alberi dei poeti'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Erika Burkart: 'Gli alberi dei poeti'

Stampa PDF

Erika Burkart

Gli alberi dei poeti



Amici leali,
compagni di strada, quando nessuno
più viene con noi; sono caduti:
il pioppo di Rilke, le querce di Hölderlin,
i noci del giovane Werther,
i salici di Joseph Roth nella palude.

Ma gli alberi di fumo di Celan,
non potranno cadere.
Si levano per ogni dove
sono cresciuti in cielo,
crescono -
Lui li ha visti, perché noi li vediamo.


(da 'Movimento lento', 2002 - Traduzione di Zweifel Azzone)


[ FONTE ]


Erika Burkart (Aarau, 8 febbraio 1922 – Muri, 14 aprile 2010)

[ Poetessa e scrittrice svizzera. Attenta osservatrice della natura, dal suo eremo di Haus Kapf a Murimoos coglieva gli elementi naturali per filarli in un tessuto di pensieri e visioni metafisiche. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information