• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 01 Dic 2021
You are here: Home Citazioni Orelli, Giorgio Giorgio Orelli: 'Quelle farfalle brune'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giorgio Orelli: 'Quelle farfalle brune'

Stampa PDF
Giorgio Orelli

Quelle farfalle brune



Quelle farfalle brune,
le più comuni forse del mondo,
immancabili ai nostri picnic
d'agosto quando vagano come stordite dal fiume,
quasi m'hanno sfiorato
sulla collina, zelante drappello
e cauto, che, non più vagando, ha raggiunto
i fiori lilla su gambi lunghi e lì,
perfettamente combaciando le ali,
ognuna su un fiore pareva
suggere il paradiso:
né tu né io quest'anno ci saremmo
ricordati del nostro anniversario
se d'improvviso riaprendosi, prima
di volar via, l'una non avesse,
e l'altra e l'altra, un attimo, mostrato
un 8 limpidissimo, arancione.


(da 'Il collo dell'anitra', Garzanti, 2001)


[ FONTE ]


Giorgio Orelli (Airolo, 25 maggio 1921 – Bellinzona, 10 novembre 2013)

[ Poeta, scrittore e traduttore svizzero di lingua italiana. La sua poesia, in parte appartenente al filone post-ermetico, a tratti avvicinata a quella della Linea Lombarda, è ricca di grazia musicale e si caratterizza per una sua ironica ambiguità. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI GIORGIO ORELLI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information