• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 27 Lug 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Machado, Luz Luz Machado: 'L'aglio'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Luz Machado: 'L'aglio'

Stampa PDF

Luz Machado

L'aglio



L'aglio apre il suo pugno,
il suo bianco pugno odoroso che trattenne libellule
non nate.
Ma quando arriva a casa mia
e spoglio le sue mezzelune fragranti
e schiaccio la sua piccola colombaia impazzita,
l'aglio grida per tutto il tempo che è stato nascosto.

Allora sa
quanto è breve la libertà sulla terra.


(da 'La casa dentro', 1965)


[ FONTE ]


Luz Machado (Ciudad Bolívar, 3 febbraio 1916 – Caracas, 11 agosto 1999)

[ Poetessa, giornalista e attivista venezuelana. Fondò il "Circolo degli Scrittori" e diresse il movimento femminista venezuelano. Le sue poesie trattano della città, del luogo natale, dell'anima, dell'amore desiderato e perduto, e riflettono sulla parola. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information