• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 22 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Under, Marie Marie Under: 'Lontano'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Marie Under: 'Lontano'

Stampa PDF

Marie Under

Lontano



S'empie di luce altra volta la stanza.
Cammino tra la polvere iridata
sopra l'erba cedevole,
nel lampo delle ali dei gabbiani.

Nell'ombroso silenzio
gialli fiori acclamanti.
Contro meste scogliere si spenge
l'argento sonoro dell'onda.

E la bellezza è tanta che ci opprime.
Lontano
più di ogni sconfinata lontananza
è la gioia proibita.


(da 'Scintille nelle ceneri', 1954 - Traduzione di Margherita Guidacci)


[ FONTE ]


Marie Under (Tallinn, 27 marzo 1883 – Stoccolma, 25 settembre 1980)

[ Poetessa estone. Nel 1944 lasciò la patria invasa dai sovietici riparando con la famiglia a Stoccolma. Fu candidata otto volte al Premio Nobel. I suoi versi passano dall'esuberanza giovanile a una musicalità classica attraversando un periodo di irrequietezza. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information