• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 04 Ott 2022
You are here: Home Opere L'Esistenzialismo romantico nella solitudine.. Jean-Jacques Viton: 'Fermo e marcato'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Jean-Jacques Viton: 'Fermo e marcato'

Stampa PDF

Jean-Jacques Viton

Fermo e marcato



cercare      esige numerosi canali
visivi      introspettivi cercare le
entrate-uscite con le dita

che cosa è successo      là      dove      quando
vero o falso      un po' vero      un po' falso
molto falso ovunque      vero ogni momento
approssimativo      analogo      somigliante

servirebbe da argano al patchinko

               uomo frustato in viso stazione Saint-Charles
               in piena folla      1943
               uscita edificio sindacati Casablanca
               siepi manganelli polizia      1950
               non aprire la porta di notte
               a chi chiede rifugio (= provocazione)
               consegne guerra Algeria      1960
               progressi negazionisti continui
               passatori clandestini      assassini

memoria terrestre      memoria degli stereotipi
tutto il passato perduto      gettato al vento
è una partita infinita

senza luce rossa      senza game over
delle ore prevedibili      diciamo la vita
raccogliere le tracce      non trattenere tutto
fare la cernita      restare attenti
gettare gli scarti      in pasto
ai pesci muti


(da 'Patchinko', 2001 – Traduzione di Andrea Inglese)


[ FONTE ]


Jean-Jacques Viton (Marsiglia, 24 maggio 1933 – Marsiglia, 14 marzo 2021)

[ Poeta francese. Fondatore di numerose riviste culturali, tra le quali spicca "Banana Split", amministratore del Théâtre Quotidien di Marsiglia, fu un adepto del movimento e del ritmo esplorando in modo anarchico il testo, strutturandolo e destrutturandolo. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information