• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 30 Nov 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Padgett, Ron Ron Padgett: 'La corsa'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ron Padgett: 'La corsa'

Stampa PDF

Ron Padgett

La corsa



Passo attraverso
trilioni di molecole
che si fanno da parte
per lasciar passare me
mentre su entrambi i lati
altri trilioni
restano dove sono.
Le spazzole del tergicristallo
cominciano a scricchiolare
La pioggia si è fermata
Io mi fermo
All'angolo
Un bambino
Con un impermeabile giallo
Stringe la mano di sua madre.


***

The Run


I go through
trillions of molecules
that move aside
to make way for me
while on both sides
trillions more
stay where they are.
The windshield wiper blade
starts to squeak.
The rain has stopped.
I stop.
On the corner
a boy
in a yellow raincoat
holding his mother's hand.


(da 'Ho sognato di essere me', Pequod, 2018 - Traduzione di Damiano Abeni)


[ FONTE ]


Ron Padgett (Tulsa, Oklahoma, 17 giugno 1942)

[ Poeta, saggista, romanziere e traduttore statunitense. Membro della New York School, ha fondato la rivista d'avanguardia "The White Dove Review". Sette sue poesie compaiono nel film "Paterson" (2016) di Jim Jarmusch. ]




# La Poesia al Cinema: Film che la citano #


"Paterson", 2016, di Jim Jarmusch




* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information