• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 29 Ott 2020
You are here: Home Poesie d'Autore Benedetti, Mario Mario Benedetti: 'Lei che passa'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mario Benedetti: 'Lei che passa'

Stampa PDF

Mario Benedetti

Lei che passa



Passo che passa
volto che passavi
che vuoi di più
ti guardo
poi mi scorderò
poi e solo
solo e poi
di certo mi scordo.

Passo che passi
volto che passavi
che vuoi di più
ti amo
ti amo solo due
o tre minuti
per amarti di più
il tempo manca.

Passo che passi
volto che passavi
che vuoi di più
ah no
ah non mi tentare
che se ci tentiamo
non potremo scordarci
addio.


(da 'L'amore, le donne, la vita', Nottetempo, 2019 - Traduzione di Stefania Marinoni)


[ FONTE ]


Mario Orlando Hamlet Hardy Brenno Benedetti-Farugia, noto come Mario Benedetti (Paso de los Toros, 14 settembre 1920 – Montevideo, 17 maggio 2009)

[ Poeta, saggista, scrittore e drammaturgo uruguaiano. Figlio di immigrati italiani, fece parte della "Generazione del '45". Nel 1973 fu costretto all'esilio dal golpe militare. Rientrò nel 1983. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI MARIO BENEDETTI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information