• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 16 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Gorga, Gemma Gemma Gorga: 'Libro dei minuti, 20'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Gemma Gorga: 'Libro dei minuti, 20'

Stampa PDF

Gemma Gorga

Libro dei minuti, 20



La prima luce del giorno entra dalla finestra e lo specchio si apre con delicatezza, come una bibbia dalle pagine quasi trasparenti. Scalza, mi alzo dal letto e mi avvicino con l'intenzione di leggermi. Ma. si sa, l'occhio non può guardarsi né la parola pronunciarsi da sola - le piastrelle, così fredde, sembrano fatte dello stesso materiale del silenzio -. Torno a letto e mi raggomitolo sotto il piumone caldo del tuo sogno. Quando ti sveglierai, guardami dai tuoi occhi, pronunciami dalle tue labbra, dimmi che vengo dal tuo essere.


(da 'Libro dei minuti', 2006)


[ FONTE ]


Gemma Gorga i López (Barcellona, 1968)

[ Poetessa catalana. Laureata in Filologia Spagnola, insegna all'Università di Barcellona. La sua poetica, iniziata con "Ocellania " nel 1997 e proseguita con la prosa poetica di "Libro dei minuti ", è un'ossessiva ricerca di costruzione sul disordine. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information