• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 16 Dic 2019
You are here: Home Poesie d'Autore Hauge, Olav H. Olav H. Hauge: 'Oceano'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Olav H. Hauge: 'Oceano'

Stampa PDF

Olav H. Hauge

Oceano



Questo è l'oceano.
Immenso e grigio,
la gravita stessa.
Come la mente
che nei momenti di solitudine
apre all'improvviso
i suoi volubili pensieri
alle segrete profondità -
così l'oceano
in un mattino azzurro
può aprirsi
al cielo e alla solitudine.
Guarda, l'oceano scintilla,
anch'io ho stelle
e azzurre profondità.


(da 'Sotto la rupe', 1951)


[ FONTE ]


Olav Håkonson Hauge (Ulvik, 18 agosto 1908 – Ulvik, 23 maggio 1994)

[ Poeta e traduttore norvegese. Giardiniere, uomo di grande cultura, tradusse in lingua nynorsk William Blake, Bertolt Brecht, Paul Celan, Friedrich Hölderlin e Sylvia Plath. La sua è poesia modernista, che invade il territorio della poesia concreta. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information