• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 19 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore D'Arrigo, Stefano Stefano D'Arrigo: 'In Sicilia, a memoria degli amici'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Stefano D'Arrigo: 'In Sicilia, a memoria degli amici'

Stampa PDF

Stefano D'Arrigo

In Sicilia, a memoria degli amici



Se mia madre è piena di grazie,
se con me, con la sua voce d'agnella,
discorre del sesso degli angeli,
vantandosi del mio come una ladra
che ha le ciglia lunghe, passionali;
se lei quella sua meraviglia a guardia
del mio sonno pone, se a palme aperte
arriccia e smorza sul nascere i coltelli
dell'invidia, se scongiurando fa
fuoco e fiamme, l'inferno nel dialetto,
nella sua bocca zecchino e nerofumo;
se ammansisce tigri e leoni, lusinghe
intorno intorno alla mia snella vita;
se sola intreccia a cometa parole
nel cielo dei suoi capelli a chiocciola,
uno col mio avvenire, col favore
di madre che va negli Inferi e viene,
nessuno in Sicilia lo tradisce,
nemmeno col pensiero, con la luna:
vive conteso al destino, di spalle,
nascosto in una nuvoletta di sale.
In Sicilia, a memoria degli amici,
nei versi oscuri della divozione,
uno simile sovente si cita,
con uno scorpione sul guanciale.


(da 'Codice siciliano', Scheiwiller 1957)


[ FONTE ]


Fortunato Stefano D'Arrigo (Alì Terme, 15 ottobre 1919 – Roma, 2 maggio 1992)

[ Poeta, scrittore e critico d'arte italiano. È conosciuto soprattutto per il romanzo "Horcynus Orca ", caso letterario del 1975, cui seguì nel 1985 "Cima delle nobildonne ". La sua unica raccolta di poesie è "Codice siciliano ", del 1957: in essa rievoca da Roma la Sicilia della sua infanzia e gioventù. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information