• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 23 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Neruda, Pablo Pablo Neruda: 'Tu tra quelli che sembravano estranei'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pablo Neruda: 'Tu tra quelli che sembravano estranei'

Stampa PDF

Pablo Neruda

Tu tra quelli che sembravano estranei



Tu, chiara e oscura, Matilde bruna e dorata,
simile al frumento e al vino e al pane della patria,
lì nelle strade aperte da regni poi divorati,
facevi cantare i tuoi fianchi e somigliavi, antica e terrestre araucana,
all'anfora pura che arse col vino in quella regione
e ti conosceva l'olio insigne delle casseruole
e i papaveri crescendo nel polline di antichi aratri
ti riconoscevano e si dondolavano
danzando nei tuoi piedi rumorosi.
Perché sono i misteri del popolo esser uno ed essere tutti
e uguale è la tua madre campestre che giace nelle crete di Ñuble
alla raffica etrusca che muove le trecce tirrene
e tu sei una brocca nera di Quinchamalí o di Pompei
eretta da mani profonde che non hanno nome:
per questo nel baciarti, amor mio, e nel premere con le mie labbra la tua bocca,
con la tua bocca mi desti l'ombra e la musica del fango terrestre.


(da 'I versi del capitano', 1952 – Traduzione di Giuseppe Bellini)


[ FONTE ]


Pablo Neruda, pseudonimo di Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago del Cile, 23 settembre 1973)

[ Poeta, diplomatico e politico cileno, è considerato una delle più importanti figure della letteratura latino-americana del Novecento. Fu insignito del Premio Nobel nel 1971. ]


[ Premio Nobel 1971 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI PABLO NERUDA ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information