• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 25 Gen 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Grande, Adriano Adriano Grande: 'Canto pieno'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Adriano Grande: 'Canto pieno'

Stampa PDF

Adriano Grande

Canto pieno



Il pètalo che ride nell'estremo
sole e si perde,
una mattina, verde
e azzurra m'apre alla fantasia.

Teneri i monti s'alzano via via
nell'alba,
teneri come prodigiosi frutti
maturi:
s'accostano le nuvole in ghirlande.

Vanno le barche in mare e son leggende;
e gli animali nelle stalle han voci
profonde, più di quelle delle navi
che abbandonano i porti.

Nel sogno, in me, con questi ed altri annunci
penetra a volte il giorno: e anch'io gridare
m'odo quanto mi piace essere al mondo.


(da 'Alla pioggia e al sole', Carabba, 1936)


[ FONTE ]


Adriano Grande (Genova, 1 luglio 1897 – Roma, 1972)

[ Poeta italiano. Appartenne alla "Linea Ligure" post-vociana e post-rondista. La sua tonalità affettuosa e serenamente dolente tende a esprimere i moti dell'animo in bella misura melodica, con espressione mai ermetica. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information