• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 07 Ago 2020
You are here: Home Opere Il profumo dell'olio dei pini Claudio Malune: 'Giglio'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Giglio'

Stampa PDF

Giglio



Crederò di averti conosciuto,

amore,

perché così la speranza mi ha aiutato a distinguere.

 

Crederò di averti conosciuto.

 

Volano le sfere nei teloni del planisfero,

volano le identità prima che c'ingegniamo a capirle,

volano le inquiete romanzesche orchestre.

 

Prendimi nel tuo ballo e insegnami a danzare,

radice di gelso..

Mi muovo per i sentieri del tuo spirito,

e nel tuo spirito si avvolgono

le ore della mia dimenticanza.

 

Oh, giglio.

Oh, diletto.

 

Questo è tutto ciò che sento e mi distrae.

 

Tutto ciò che di te sento, e mi distrae.



(Claudio Malune)




Marco Curreli, disegno ispirato alla poesia 'Giglio'

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information