• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 24 Mag 2019
You are here: Home Poesie d'Autore Heaney, Séamus Séamus Heaney: 'Broagh'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Séamus Heaney: 'Broagh'

Stampa PDF
Séamus Heaney

Broagh



Sponda di fiume, le lunghe porche
che sfociavano in distese di acetosa
e in un sentiero alberato
giù verso il guado.

Il terriccio del giardino
si guastava facilmente, l'acquazzone
che riempiva l'impronta del tuo calcagno
era la nera O

di Broagh,
il suo basso rullio
tra i sambuchi battuti dal vento
e le foglie del rabarbaro

finiva quasi
all'improvviso, come quell'ultima
gh che gli stranieri faticavano
a pronunciare.


(da 'Wintering Out', 1972, in 'Traversare l'inverno', 2019 – Cura e traduzione di Marco Sonzogni)


[ FONTE ]


Séamus Heaney (Castledawson, 13 aprile 1939 – Dublino, 30 agosto 2013)

[ Poeta irlandese, massimo rappresentante contemporaneo del rinascimento poetico irlandese. Ottenne il Premio Nobel per la letteratura nel 1995 "per gli impianti di bellezza lirica e di profondità etica, che esaltano i miracoli giornalieri e la vita passata". ]


[ Premio Nobel 1995 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI SÉAMUS HEANEY ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information