• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 28 Nov 2021
You are here: Home Opere L'Esistenzialismo romantico nella solitudine.. Fernando Ortiz: 'Marzo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Fernando Ortiz: 'Marzo'

Stampa PDF

Fernando Ortiz

Marzo



Nel pomeriggio di marzo sboccia il fiore d'arancio
e l'azzurro è vivido come un libro miniato.
L'aria, a volte fredda, ricorda ancora l'inverno
ma il sole è di primavera.
Dietro un portone si aprono un atrio, un cortile, l'umida penombra,
e un uccello vi annuncia già l'estate.
Che sorpresa l'uccello,
il fiore, il cielo azzurro, l'aria volubile.
E questo sfarfallare di cenere,
il suo cieco inutile affanno per non disperdersi nel pomeriggio di marzo.


(da 'Marzo', 1986)


[ FONTE ]


Fernando Ortiz Sánchez (Siviglia 1947 - 29 gennaio 2014)

[ Poeta, critico letterario e giornalista spagnolo. Lavorò per la televisione di stato RTVE, El País, Diario 16, Diario de Sevilla e El Mundo. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information