• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 14 Dic 2018
You are here: Home Poesie d'Autore Herbert, Zbigniew Zbigniew Herbert: 'Non ho potuto scegliere'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Zbigniew Herbert: 'Non ho potuto scegliere'

Stampa PDF

Zbigniew Herbert

Non ho potuto scegliere



Non ho potuto scegliere
niente nella vita
secondo la mia volontà
il mio sapere
le buone intenzioni

né una professione
un rifugio nella storia
un sistema che spiegasse tutto
né tante altre cose
perciò ho scelto i luoghi
tanti luoghi di sosta
– tende
– locande sulla strada
– asili per senzatetto
– foresterie
– notti sub Iove
– celle di conviventi
– pensioni in riva al mare

i veicoli
come tappeti volanti
di una fiaba orientale
mi trasportavano
da un luogo all'altro
assonnato
estasiato
tormentato dalla bellezza del mondo


(da 'Poeti della malinconia', Donzelli, 2001 – A cura di Biancamaria Frabotta)


[ FONTE ]


Zbigniew Herbert (Leopoli, 29 ottobre 1924 – Varsavia, 28 giugno 1998)

[ Poeta, saggista e drammaturgo polacco. Discendente del poeta inglese George Herbert, durante la Seconda Guerra Mondiale prese parte alla Resistenza contro i nazisti. Esordì nel 1950 e la sua opera più nota è "Il signor Cogito ". Esule a Parigi dal 1986 al 1992 , tornò in Polonia dopo il trionfo di Solidarność. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information