• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 18 Nov 2018
You are here: Home Poesie d'Autore Penna, Sandro Sandro Penna: 'Mi avevano lasciato solo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sandro Penna: 'Mi avevano lasciato solo'

Stampa PDF
Sandro Penna

Mi avevano lasciato solo



Mi avevano lasciato solo
nella campagna, sotto
la pioggia fina, solo.
Mi guardavano muti
meravigliati
i nudi pioppi. Soffrivano
della mia pena, pena
di non saper chiaramente...

E la terra bagnata
e i neri altissimi monti
tacevano vinti. Sembrava
che un dio cattivo
avesse con un sol gesto
tutto pietrificato.

E la pioggia lavava quelle pietre.


(da 'Poesie', Garzanti, 1989)


[ FONTE ]


Sandro Penna (Perugia, 12 giugno 1906 – Roma, 21 gennaio 1977)

[ Poeta italiano. Con toni epigrammatici, le sue poesie esprimono spesso un'intenso desiderio sensoriale di vita talora malinconico e cantano l'amore omosessuale ("Poeta esclusivo d'amore", si definì egli stesso). ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information