• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 18 Nov 2018
You are here: Home Poesie d'Autore Owen, Wilfred Wilfred Owen: 'La parabola del vecchio e del giovane'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Wilfred Owen: 'La parabola del vecchio e del giovane'

Stampa PDF

Wilfred Owen

La parabola del vecchio e del giovane



Dunque Abramo si levò, raccolse la legna, e partì,
portando con sé il fuoco e il coltello.
E mentre soggiornavano insieme,
Isacco, il primogenito, domandò: "Padre Mio,
tutti questi preparativi, il ferro, il fuoco,
ma dov'è l'agnello per l'olocausto?".
Allora Abramo legò il giovane con cinghie e pulegge,
ed eresse in quel punto parapetti e trincee,
e brandì il coltello per scannare suo figlio.
Quand'ecco, dal cielo, un angelo lo chiamò:
"Non stendere la mano contro il fanciullo,
non fargli alcun male. Guarda,
quel capro impigliato nella macchia per le corna;
offri il Capro dell'Orgoglio in vece sua".
Ma il vecchio non volle saperne, e trucidò il figlio,
e metà del seme d'Europa, uno per uno.


[ FONTE ]


Wilfred Edward Salter Owen (Oswestry, 18 marzo 1893 – Ors, 4 novembre 1918)

[ Poeta inglese. Ufficiale durante la Prima Guerra Mondiale, cadde al fronte negli ultimi giorni del conflitto. Lasciò una raccolta di poesie che raccontano con crudezza la guerra e i suoi orrori. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI WILFRED OWEN ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information