• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 17 Ott 2018
You are here: Home Poesie d'Autore Gustafsson, Lars Lars Gustafsson: 'Vita'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lars Gustafsson: 'Vita'

Stampa PDF

Lars Gustafsson

Vita



La vita scorre attraverso il mio tempo,
e io, un volto non rasato,
dove le rughe sono profonde, analizzo le tracce.

Pensieri come bestiame,
avanzano sulla strada per bere,
estati perdute ritornano, ad una ad una,

profonda come il cielo viene la malinconia,
per la pianta di carice che fu,
e le nuvole che allora rotolavano più bianche,

eppure so che tutto è uguale,
che tutto è come allora e irraggiungibile;
perché sono al mondo,

e perché mi prende la malinconia?
E gli stessi lillà profumano come allora.
Credimi: c'è un'immutabile felicità.


(da 'Poesia', n° 333, Gennaio 2018 - Traduzione di Enrico Tiozzo)


[ FONTE ]


Lars Gustafsson (Västerås, 17 maggio 1936 – Stoccolma, 3 aprile 2016)

[ Poeta e scrittore svedese. Dalla fine degli Anni '50 ha prodotto una copiosa opera letteraria composta da romanzi, saggi, poesie e racconti. Nominato al Nobel, ottenne la Medaglia di Goethe. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information