• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 19 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Kefala, Antigone Antigone Kefala: 'La terra promessa, I'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Antigone Kefala: 'La terra promessa, I'

Stampa PDF

Antigone Kefala

La terra promessa, I



Le strade erano di pasta dolce
le case di gelato
le bestie di liquirizia.
– Che bello -, abbiamo detto,
– Respirare l'aria verde
come in una favola,
nutrirci di acqua verde, salmastra,
respirare il fumo che si leva
dalle verdi rocce delle colline
e la luna solitaria
inchiodata in fondo al cielo.


(da 'Assenza', 1992)


[ FONTE ]


Antigone Kefala (Brăila, Romania, 28 maggio 1935)

[ Poetessa e narratrice australiana di origini greche, considerata tra le voci principali dell'emigrazione: la sua poesia è spesso centrata sull'alienazione e sulle differenze che prova chi è catapultato in un paese straniero. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ANTIGONE KEFALA ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information