• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 09 Dic 2021
You are here: Home Citazioni Rahamim, Yehezkel Yehezkel Rahamim: 'Verso me stesso'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Yehezkel Rahamim: 'Verso me stesso'

Stampa PDF

Yehezkel Rahamim

Verso me stesso



Vai verso te stesso, qualunque terra tu scelga,
e spogliati di genti e luoghi. Strappa
la vecchia pelle indurita e bruciala nel fuoco
per liberarti dalla furia della fame e della paura.
Vai verso te stesso, qualunque terra tu scelga, e
lava l'impurità attaccata alle ossa. Espelli
e strappa tutto quello che si è unito a te – e non era tuo.
Vai verso te stesso, qualunque terra tu scelga,
raccogli pezzi e detriti tra le macerie
e scala il versante della montagna, qualunque terra tu scelga,
ed entra nel silenzio spesso come una mummia viva.
Un giorno sentirai alcuni colpetti dentro di te.
Un germoglio di vita spunterà ostinato dal seme
congelato sotto i tuoi strati.


[ FONTE ]


Yehezkel Rahamim (Giaffa, 1971)

[ Poeta, scrittore ed editore israeliano. Beneficiario del Premio del Primo Ministro per gli autori ebraici per il 2012 e Premio del Ministro della cultura per i poeti 2016. Di lui in italiano è tradotto il libro per ragazzi "Leno, il piccolo baleno ". ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information