• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 26 Ott 2020
You are here: Home Opere L'Esistenzialismo romantico nella solitudine.. Claudio Malune: 'La memoria dei primi flutti'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'La memoria dei primi flutti'

Stampa PDF

La memoria dei primi flutti



Se tu m'affretti a confidarti un segreto così tacito,
sereno, imbevuto d'innocenza
qual è la disposizione floreale dei cirri in cielo
quando mi sazi di parole e baci prematuri,
pargolo,
dovrei spezzare il patto
che mi sconfesserebbe il cuore
negandone al tuo i miei sentiti flussi.
Mai più rinuncerei alle ferite di quel tempo totalitario,
spremuto d'alloro,
diadema del nostro vanto,
a quel tempo dorato di memoria,
come il primo granello che ha dato sembianza
al volto della spiaggia.


(Claudio Malune)




Frammento: hakubaikou, 'memory'




Installazione: Ian Strange, 'Landed' (2014)


Clicca qui sotto per vedere una galleria di opere di Ian Strange nella mia fan-page su facebook:




Immagine tratta dal film "Parla Con Lei", 2002, di Pedro Almodóvar


Clicca qui sotto per vedere una galleria di poster e recensioni di film nella mia fan-page su facebook:

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information