• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 13 Dic 2017
You are here: Home Poesie d'Autore Sánchez, Jesuina Jesuina Sánchez: 'La sera'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Jesuina Sánchez: 'La sera'

Stampa PDF

Jesuina Sánchez

La sera



Vorrei camminare in questa sera tranquilla
da sola e in silenzio – voce e pianto -
sciogliermi da tutti i vincoli
per avanzare libera e intera
verso il mistero;
introdurmi in esso come fine
di ogni ricerca...
Vorrei cadere in letargo lentamente;
dimenticare la materia, non sentirla,
e in un tentativo impetuoso alzarmi in volo,
e planare, planare, libera e straniera,
lontano dal mio fango, separata dal corpo,
- goffo, umano, -
e volare e volare bevendo soli
nell'infinita immensità del cielo.


(da 'Maggio e miracolo', 1991)


[ FONTE ]


Jesuina Sánchez (Salto, 1948)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information