• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 18 Nov 2019
You are here: Home Opere L'Esistenzialismo romantico nella solitudine.. Claudio Malune: 'Alla fine di tutti i rumori'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Alla fine di tutti i rumori'

Stampa PDF

Alla fine di tutti i rumori



Nella stanza dell'assonnata conoscenza,
un acre odore d'erba mise in circolo
i più bei quesiti che una mente
potesse ragionare fino ad allora.

Per dieci volte il tuo pensiero
si sporse oltre la finestra
aperta all'aranceto,
e per nove volte di quelle dieci
ho provato ad essere il fremito
che spostava nel meriggio
l'illusione di quella freschezza.

Una volta ho creduto di smarrirmi
nei tuoi occhi
e morirci,
alla fine di tutti i rumori,
di tutte le cose superflue,
assaggiando la tua bellezza.


(Claudio Malune)




Giovanna Lei, foto ispirata alla poesia 'Alla fine di tutti i rumori'




Foto: Oleg Breslavtsev, '...solitude...'




Immagine tratta dal video game 'Sinking Island', 2007, di Benoît Sokal


Clicca qui sotto per vedere una galleria di video games (a cui ho giocato) nella mia fan-page su facebook:




Immagine tratta dal film "No One Lives", 2012, di Ryûhei Kitamura


Clicca qui sotto per vedere una galleria di poster e recensioni di film nella mia fan-page su facebook:

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information