• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 22 Ott 2021
You are here: Home Raccolte Poetiche L'oceano che ci abita (2016) Claudio Malune: 'Stretti alla salsedine'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Stretti alla salsedine'

Stampa PDF

Stretti alla salsedine



Il mare,

una lunga imperturbabile

fotografia salmastra:

la scatti una volta, quasi per caso,

poi ti chiedi perché l'hai scattata

se tanto sai che tanto domani ci torni.

Ci tornerai...

E sai che starne lontano ti logora,

un'agonia che t'inabissa il petto

come una perdita.

Il mio mare, il tuo mare:

soffrire senza dolore,

immaginare anche quando non si pensa,

col capo svuotato d'ansie

poggiato naturalmente

al suo corpo immacolato

di spuma e sale.



(Claudio Malune)




Marco Curreli, disegno abbinato alla poesia 'Stretti alla salsedine'

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information