• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 24 Set 2020
You are here: Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Maria Luisa Spaziani: 'Canto gregoriano, corale luterano'

Stampa PDF

Maria Luisa Spaziani

Canto gregoriano, corale luterano


Canto gregoriano, corale luterano,
da grate e feritoie le feste ci aggrediscono.
Sale la febbre dei regali, è ora
di auguri, di lustrini e luminarie.

Non ci è premesso di tornare poveri,
vero? né tu né io. Ma un Natale
di guerra ora m'investe - era un paese
di fame e neve, la chiesa bombardata.

Se il nastro della storia andasse indietro
ti vorrei là, in un cappotto liso.
Nel gruppo dei miei cari tu mancavi,
tu solo ormai, terribilmente vivo.


(da 'La traversata dell'oasi', Mondadori, 2002)


[ FONTE ]


Maria Luisa Spaziani (Torino, 7 dicembre 1922 – Roma, 30 giugno 2014)

[ Poetessa italiana formatasi nel clima postermetico di chiara ascendenza montaliana. La sua poesia è venuta via via distendendosi dal mottetto o epigramma a forme narrativo-discorsive. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI MARIA LUISA SPAZIANI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information