• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 25 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Foppa, Alaíde Alaíde Foppa: 'Lei si sente a volte'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Alaíde Foppa: 'Lei si sente a volte'

Stampa PDF

Alaíde Foppa

Lei si sente a volte



Lei si sente a volte
come una cosa dimenticata
nell'angolo più buio della
casa
come un frutto divorato
dagli uccelli rapaci,
come un'ombra senza volto
e senza peso.
La sua presenza è a stento
una leggera vibrazione
nell'aria immobile.
Sente che la attraversano
gli sguardi
e che diventa nebbia
tra le braccia goffe
che provano a circondarla.

Vorrebbe essere piuttosto
un'arancia succosa
nella mano di un bimbo
- non vuota scorza -
un'immagine che brilla
nello specchio
- non un'ombra che sfuma -
e una voce distinta
- non un gravoso silenzio -
mai ascoltata.


("Ella se siente a veces", da 'La sin ventura', 1955)


[ FONTE ]


Alaíde Foppa Falla (Barcellona, Spagna, 22 marzo 1914 – Città del Guatemala, 19 dicembre 1980)

[ Poetessa, scrittrice e traduttrice guatemalteca. Esule in Messico, vi fondò la rivista femminista "Fem". Tornata in Guatemala per rinnovare il passaporto dopo l'assassinio del figlio, guerrigliero nella EGP, fu rapita in pieno giorno dai corpi paramilitari e presumibilmente assassinata. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information