• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 14 Lug 2020
You are here: Home Musica (Testi & Video) Caproni, Giorgio Giorgio Caproni: 'Prima luce'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giorgio Caproni: 'Prima luce'

Stampa PDF

Giorgio Caproni

Prima luce



Lattiginosa d'alba
nasce sulle colline,
balbettanti parole ancora
infantili, la prima luce.

La terra, con la sua faccia
madida di sudore,
apre assonnati occhi d'acqua
alla notte che sbianca.

(Gli uccelli sono sempre i primi
pensieri del mondo).


(da 'Come un'allegoria', 1936)


[ FONTE ]


Giorgio Caproni (Livorno, 7 gennaio 1912 – Roma, 22 gennaio 1990)

[ Poeta, critico letterario e traduttore italiano. Partito come preermetico attirato da uno scabro Espressionismo, approdò a un Ermetismo rivestito di un Impressionismo Idillico. Nella sua poesia canta soprattutto temi ricorrenti (Genova, la madre e Livorno, il viaggio, il linguaggio), unendo raffinata perizia metrico-stilistica a immediatezza e chiarezza di sentimento. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information