• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 05 Dic 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Kolleritsch, Alfred Alfred Kolleritsch: 'Struttura'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Alfred Kolleritsch: 'Struttura'

Stampa PDF

Alfred Kolleritsch

Struttura



Che cosa aspetta dall'ultima volta,
tenuto in caldo dallo sguardo all'indietro,
tracce di mele, libri, ombre,
tracce di angoscia, qualcosa di annullato, la felicità?
È nella profondità della camera,
là lo sguardo di lei, il respiro fino all'insuperabile,
comune esser soli.

Nessuna parola dovrebbe sfuggire,
neppure un granello di polvere,
quel che è rimasto indica,
nulla promesso, cose vissute
catturate dai giorni,
risalendo il fiume qualcosa è in fuga.

Il ritorno fino alla sorgente,
a casa nell'erompere,
lo scomparire
si vela,
va oltre la sorgente,
libero di niente.


(Traduzione di Riccarda Novello)


[ FONTE ]


Alfred Kolleritsch (Eichfeld, 16 febbraio 1931)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ALFRED KOLLERITSCH ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information