• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 16 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Bonnefoy, Yves Yves Bonnefoy: 'Le nostre mani nell'acqua'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Yves Bonnefoy: 'Le nostre mani nell'acqua'

Stampa PDF

Yves Bonnefoy

Le nostre mani nell'acqua



Noi agitiamo quest'acqua. In essa le nostre mani si [cercano,
Talvolta si sfiorano, forme spezzate.
Più in basso, è una corrente, è qualcosa d'invisibile,
Altri alberi, altre luci, altri sogni.

E guarda, sono anche altri colori.
La rifrazione trasfigura il rosso.
Era un giorno d'estate? No, è il temporale
Che "cambierà il cielo", e fino a sera.

Noi immergevamo le mani nel linguaggio,
Vi afferrarono parole delle quali non sapemmo
Che fare, non essendo che i nostri desideri.

Noi invecchiammo. Quest'acqua, nostra trasparenza.
Altri sapranno cercare più nel profondo
Un nuovo cielo, una nuova terra.


(da 'L'ora presente', 2011 - Traduzione di Fabio Scotto)


[ FONTE ]


Yves Bonnefoy (Tours, 24 giugno 1923 – Parigi, 1 luglio 2016)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI YVES BONNEFOY ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information