• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 22 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Llop, José Carlos José Carlos Llop: 'La tentazione del geometra'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

José Carlos Llop: 'La tentazione del geometra'

Stampa PDF

José Carlos Llop

La tentazione del geometra



Sono un letterato ma amo la geometria:
la losanga di Michaelis, le semisfere
delle natiche e la loro sacra ellissi,
la rigonfia perfezione della vulva
o la curva del pube, che adoro,
come la linea che si incrocia dietro
il ginocchio, o la tangente obliqua
della nuca. Amo le sfere
come albicocche o susine,
la baia tra il collo e la spalla,
i dolci ruscelli all'interno
dei polsi e lo splendore
del Bosforo tra le gambe,
con Istanbul in fondo e l'Asia
dietro. Poiché sono un letterato
so che la tentazione segreta
del geometra è la geografia:
disegnare le carte nautiche
su una pelle sconosciuta,
indugiare sulla tesa
parabola del capezzolo,
segnare le coordinate
e i loro confini e conoscere il caldo
tropicale di quei posti,
da dove uccelli bianchi
salgono dalle mangrovie
e si alzano in volo, cantando:
ultima magia della simmetria.


(da 'La vida distinta', 2014)


[ FONTE ]


José Carlos Llop Carratalá (Palma di Maiorca, 1956)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information