• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 05 Dic 2021
You are here: Home Opere Il profumo dell'olio dei pini Enrico Pea: 'Maggio, che porti le speranze e i fiori'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Enrico Pea: 'Maggio, che porti le speranze e i fiori'

Stampa PDF

Enrico Pea

Maggio, che porti le speranze e i fiori



Maggio, che porti le speranze e i fiori
per fare ghirlandette alla Regina;
che porti le farfalle luminose,
che porti il pane, frutto di stagione,
mattini rugiadosi, notti chiare
perché nel cielo migrino le stelle;
Maggio, che sai le fole di mill'anni,
dimmi, conosci dove alberghi pace?


(da 'Fole', 1910)


[ FONTE ]


Enrico Pea (Seravezza, 29 ottobre 1881 – Forte dei Marmi, 11 agosto 1958)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information