• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 17 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Volponi, Paolo Paolo Volponi: 'Nelle notti prime di maggio'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Paolo Volponi: 'Nelle notti prime di maggio'

Stampa PDF

Paolo Volponi

Nelle notti prime di maggio



Nelle notti prime di maggio
verginità dell'universo
io sento il lembo caldo
della tua apertura,
l'ansia schietta
del tuo largo fiato.
E dilato il mio corpo
sui boschi,
e mi tendo.


(da 'Il ramarro', 1948)


[ FONTE ]


Paolo Volponi (Urbino, 6 febbraio 1924 – Ancona, 23 agosto 1994)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information