• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 28 Gen 2023
You are here: Home Poesie d'Autore Shakespeare, William William Shakespeare: Sonetto 043 - 'Più chiudo gli occhi e tanto più rivedo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

William Shakespeare: Sonetto 043 - 'Più chiudo gli occhi e tanto più rivedo'

Stampa PDF

William Shakespeare

Sonetto 043:
Più chiudo gli occhi e tanto più rivedo


Più chiudo gli occhi e tanto più rivedo
Durante il giorno cose non guardate:
Ma, se dormo, nei sogni in te soltanto
Buio fulgore scrutano il tuo buio.
E se con la tua ombra ombre fai di luce
Quale gioiosa vista sarebbe la tua ombra
Nel chiaro giorno a luce ancor più chiara,
Se tanto splende a occhi senza vista?
Ossia: quanto beati sarebbero i miei occhi
Per contemplare te nel vivo giorno,
Se nella morta notte la tua pur imperfetta
Ombra nel sonno appare a occhi senza vista?
I giorni sono notti finché io guardo te,
Pieno giorno le notti se in sogno appari a me.


(Traduzione di Giovanni Giudici)


***

When most I wink, then do mine eyes best see


When most I wink, then do mine eyes best see,
For all the day they view things unrespected;
But when I sleep, in dreams they look on thee,
And darkly bright are bright in dark directed.
Then thou, whose shadow shadows doth make bright,
How would thy shadow's form form happy show
To the clear day with thy much clearer light,
When to unseeing eyes thy shade shines so!
How would, I say, mine eyes be blessed made
By looking on thee in the living day,
When in dead night thy fair imperfect shade
Through heavy sleep on sightless eyes doth stay!
All days are nights to see till I see thee,
And nights bright days when dreams do show thee me.


[ FONTE ]


William Shakespeare (Stratford-upon-Avon, 26 aprile 1564 – Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI WILLIAM SHAKESPEARE ]


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information